le penne dell’orco

Destinatari

Bambini dai 3 ai 10 anni

Durata

50 min

Costo:

da concordare

Descrizione spettacolo

Ucci ucci sento odor di cristianucci o ce n’è o ce n’è stati o ce n’è di rimpiattati…

Lo spettacolo di burattini si ispira alla fiaba “L’orco con le penne” raccolta da Italo Calvino nella sua opera sulle fiabe italiane.

Il protagonista, un tipo piccoletto ma coraggioso, decide di aiutare un re nel trovare un rimedio alla malattia che lo affligge da tempo. Ma non è finita qui, il re è disperato perché è sparita pure sua figlia e il nostro eroe dovrà affrontare con coraggio ed astuzia le varie avventure grazie ai preziosi consigli di un simpatico gnomo.

L’arrivo dell’Orco Cattivo è il momento più carico di tensione, sempre in bilico tra eccitazione e un po’ di paura ma il festoso finale riporta poi tutto in una dimensione liberatoria dove tutti i problemi trovano una soluzione.
Come si evince dalla trama tipica della fiaba, nello spettacolo si affrontano il tema dell’avventura, del viaggio come esperienza di maturazione e crescita, il coraggio e la risolutezza per affrontare le proprie paure.

“Le penne dell’Orco” è parte integrante del nostro percorso di ricerca sul grande patrimonio di fiabe italiane utilizzando il teatro dei burattini ed è stato rappresentato in feste di piazza, biblioteche, scuole e rassegne.